Parte ad aprile in 4 città italiane il corso di formazione organizzato
dall’Arch. Paolo de Lucchi sul “caso O bag”

Una crescita vertiginosa in Italia e nel mondo (100 milioni di fatturato nel 2017 e circa 400 punti vendita aperti in meno di 10 anni di attività) e un prodotto capace di rinnovarsi ad ogni stagione, seguendo i gusti e i desideri del cliente. Sono queste le chiavi vincenti del brand O bag, un vero “caso” nel mondo della moda e del design made in Italy.


Da aprile a giugno il brand O bag e i suoi prodotti di successo verranno analizzati e studiati da architetti, designer e studenti durante il corso di formazione pratico "SE UNA COSA NON ESISTE LA SI PROGETTA E CREA" pensato e organizzato dall’Arch. Paolo De Lucchi in collaborazione con O bag.


Il corso parte in contemporanea in 4 città italiane (Torino, Milano, Verona e Padova) ed è rivolto a figure professionali (architetti e designers principalmente) ma anche a giovanissimi designers e studenti universitari che vogliono confrontarsi realmente con il mondo industriale, in questo caso con il marchio O bag.


Il corso, tenuto da Paolo De Lucchi, architetto e fondatore della DelucchiWorkshop, è estremamente divertente, coinvolgente ma soprattutto "formativo". Come dice il titolo stesso "SE UNA COSA NON ESISTE LA SI PROGETTA E CREA" questo corso ha come obiettivo quello di definire un nuovo concetto di design in relazione al mercato di oggi, sensibilmente cambiato dalla crisi economica. Durante le 6 lezioni, dal 5 aprile al 15 giugno 2018, si alterneranno lezioni teoriche, approfondimenti sui materiali plastici e siliconici, visite in azienda dove i partecipanti incontreranno Michele Zanella, CEO di O bag, per un confronto diretto su quelle che sono le sue “visioni” del fare design: non solo un gioco di forme, ma una sfida nel trovare nuovi valori, funzionalità e contenuti di un oggetto o accessorio. I partecipanti avranno la possibilità di presentare al management di O bag il progetto di un nuovo prodotto che, se ritenuto interessante e industrializzabile, potrebbe essere prodotto e commercializzato negli O bag store.